SEDE SII SARDEGNA
 

PROGRAMMA


MODULO 1

Storia, evidenze e fondamenti dell’ipnosi Sassari, 1 Ottobre 2011

Il primo modulo ripercorrerà in modo dinamico la storia dell’ipnosi dalle origini sino alle attuali scoperte che ne chiariscono i meccanismi, l’efficacia e i limiti terapeutici.

Contenuti:

  1. La storia dell’ipnosi: il freezing. La dissociazione come meccanismo innato omeostatico
    innescato da situazioni di dolore o paura e dal rilassamento. L’uso magico-rituale della dissociazione: sciamanesimo, meditazione, yoga. L’illuminismo e il magnetismo animale: Mesmer, Puysegur, l’abate Faria. L’ipnosi medica: Braid, Charcot, Bernheim. La dissociazione e la psicoterapia: Freud, Janet. Il neo-dissociazionismo: Hillgard. Erikson: tailoring, utilizzazione, rapport.

  2. Ipnosi e neuroscienze: genetica ed epigenetica. I modelli esplicativi della coscienza, della dissociazione e della trance. Neuroimaging e ipnosi. I neuroni specchio e la linguistica cognitiva.

  3. Evidenze scientifiche dell’efficacia terapeutica dell’ipnosi: efficacia delle tecniche dirette e indirette. Strategie dissociative, i modelli dissociativi di riferimento e le loro basi neuropsicologiche. Limiti dell’ipnosi in psicoterapia. Disturbi e sintomi dissociativi. Trauma e abusi. Disturbi psicosomatici.

  4. La supervisione nella nuova ipnosi.

  5. L ’induzione come strategia terapeutica.

Relatore: Dott. GIUSEPPE DUCCI
Psichiatra, psicoterapeuta, dal 1983 lavora nei servizi territoriali di salute mentale. Ha diretto il Centro Diurno Riabilitativo Borromeo, curando programmi di iniziativa europea per la riabilitazione psicosociale degli schizofrenici; attualmente è Direttore della UOC Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura del DSM della ASL Roma E (Ospedale S. Filippo Neri, Roma). È il Portavoce del Coordinamento dei SPDC del Lazio e segretario della SIP (Società Italiana di Psichiatria) Lazio. Dal 2001 è docente di Psichiatria d’Urgenza presso la 2° Scuola di Specializzazione in Psichiatria dell’Università La Sapienza di Roma. Socio fondatore e segretario della Società Italiana di Ipnosi, dal 1989 è supervisore clinico presso la Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana, riconosciuta dal MIUR. E’ autore di numerosi articoli e libri in italiano ed in inglese sui temi della riabilitazione, della clinical governance e della psicoterapia. È editorialista della rivista Quaderni di Sanità pubblica, in occasione della pubblicazione dei documenti dell’OMS sulla salute mentale.
Sede: sala Ordine dei Medici Chirurghi di Sassari, Via Cavour, 71b tel. 079/234430



MODULO 2

La nuova ipnosi: dall’ipnosi tradizionale all’ipnosi ericksoniana. Cagliari, 29 Ottobre 2011

Il secondo modulo focalizzerà l’attenzione sulla Nuova Ipnosi e sull’apporto del modello Ericksoniano in campo terapeutico.

Contenuti:

  1. La nuova ipnosi: gli aspetti innovativi, le tecniche, la comunicazione efficace, la nuova visione del rapporto terapeutico.

  2. Il contributo di Milton Erickson al presente e al futuro della psicoterapia: il ruolo e l’influenza dell’ipnosi ericksoniana nella psicoterapia attuale.
    I CAPISALDI DELLA NUOVA IPNOSI:

  3. La nuova concezione della trance: la Trance Naturalistica, il ruolo dell’ipnotista (l’importanza del rapport e dell’empatia).

  4. La concezione dell’ipnoterapia: dalla suggestione alla ri-associazione.

  5. Gli elementi chiave dell’interveto terapeutico: dai fenomeni drammatici, alle minimal cues.

  6. I cambimenti del setting e delle regole della terapia: flessibilità ed adattamento al soggetto.

  7. Il rapporto tecnica processo: la visione evolutiva della terapia.

  8. L ’attitudine alla ricerca: l’esplorazione condivisa.

  9. L’attenzione prestata al soggetto: il soggetto come protagonista.

  10. E’ prevista la visione ed il commento di video di Milton Erickson.

Relatore: Prof. CAMILLO LORIEDO
Professore Associato di Psichiatria della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi "La Sapienza", docente di Psicoterapia nelle due Scuole di Specializzazione in Psichiatria, Roma. Direttore della UOC di Psichiatria e Disturbi dell’Alimentazione dell’Università "La Sapienza", coordinatore per l’Assistenza e il Trattamento dei Disturbi del Comportamento Alimentare della Regione Lazio. Direttore Scientifico e Didattico dell’Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale di Roma e della Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana. Presidente Fondatore della Società Italiana di Psicoterapia (SIPSIC) e della Società Italiana di Ipnosi (SII), Presidente della International Society of Hypnosis (ISH), e della Società Italiana Milton Erickson (SIME). Dal 1998 membro del Board of Directors della Milton H. Erickson Foundation. Direttore Responsabile della Rivista di Psicoterapia Relazionale e della Rivista Ipnosi. Ha ricevuto il Milton H. Erickson Lifetime Achivement Award for outstanding contribution to the field of Psychotherapy. Ha pubblicato 350 lavori e 29 libri.
Sede: sala Ordine dei Medici Chirurghi di Cagliari, Via dei Carroz, 14 Tel. 070/5280011


MODULO 3

Crisi adolescenziali e ipnosi Oristano, 3 Dicembre 2011


Il terzo modulo proporrà l’Ipnosi sistemica, punto d’incontro tra la Terapia Sistemica e l’Ipnosi ericksoniana, ed il suo utilizzo nella terapia con gli adolescenti e le famiglie.

Contenuti:

  1. L’importanza della relazione ipnotica ericksoniana quale psicoterapia d'elezione nell’adolescenza, sia per la famiglia che per l'adolescente: principi di base e presentazione dell'Ipnosi Sistemica come sinergia fra l’Ipnosi Ericksoniana e la Terapia Sistemica. L’osservazione come intervento terapeutico e come isomorfismo.

  2. L’adolescenza come "informazione" fra adolescente, famiglia e gruppo dei pari. L’ Appartenenza e l’Individuazione come due facce della stessa medaglia.

  3. Utilità dell’ipnosi sistemica nel periodo adolescenziale per il trattamento dei Distrubi del Comportamento Alimentare, dei Disturbi Ossessivo Compulsivi e delle Dipendenze.

  4. Il trattamento dell’adolescente e della sua famiglia con sedute di ipnosi ericksoniana congiunte e disgiunte come strumento per l’elicitazione di risorse ed alleanze reciproche e sinergiche.

  5. Durante l’incontro è prevista l’esposizione e la discussione di casi clinici. Esercitazioni e simulate accompagneranno ciascun contenuto e costituiranno ampia parte dello spazio della giornata.

Relatrice: Dott.ssa WILMA TRASARTI SPONTI
Psicologa psicoterapeuta. Dal 1976 al 2008 Responsabile dell’Ambulatorio del Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologica dell’Università La Sapienza. Ha strutturato un nuovo modello di intervento nei disturbi del comportamento alimentare. Nell’ultimo decennio si è dedicata ad un nuovo modello di Ipnosi Sistemica in Psicoterapia. È didatta e supervisore dell’Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale (IIPR) e della Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana fin dalla loro costituzione. È Responsabile della scuola dell’IIPR di Cagliari fin dalla sua costituzione. È membro fondatore della Società Italiana Milton Erickson (SIME) e della SIPRES (Società Italiana Psicologia Relazionale e Sistemica). Membro del direttivo della Società Italiana di Ipnosi (SII) e della Commissione didattica della European Society of Hypnosis (ESH). Relatrice a numerosi congressi nazionali ed internazionali, ha pubblicato centinaia di articoli e capitoli di libri. wilmasponti@virgilio.it
Sede: sala dell’Ordine dei Medici di Oristano, Via Canalis, 11 Tel. 0783/211171


MODULO 4

Ipnosi e resilienza Nuoro, 14 Gennaio 2012

Il quarto modulo presenterà l’ottica ericksoniana sulla malattia e la guarigione sviluppando il concetto di “Resilienza” e le modalità per far emergere tale risorsa nei pazienti.


Contenuti:


Presupposti ericksoniani nei confronti della malattia/guarigione: la relazione paziente/terapeuta secondo Erickson.
•  L’approccio ericksoniano nei confronti della resilienza dei pazienti: cosa è, come si

    1. manifesta e come la si stimola. Caratteristiche delle persone resilienti. Le tre C della resilienza: Control, Challenge, Commitment. Interventi terapeutici per stimolare la saggezza del corpo e della natura, la forza della comunità, la vitalità del fare e lo sguardo verso il futuro.

  1. Strategie ericksoniane per stimolare la resilienza nei pazienti: suggestione, utilizzazione, segmentazione, distrazione, progressione,  riorientamento, metafore.


Relatrice : Dott.ssa CONSUELO CASULA

Laureata in Filosofia, specialista in psicologia del lavoro, psicoterapeuta, NLP trainer, specialista in Psicoterapia Ipnotica (Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ipnotica, AMISI). Fa parte del comitato direttivo della Società Italiana di Ipnosi (SII), è President Elect della Società Europea di Ipnosi (ESH), ed è segretaria e tesoriere della Società Internazionale di Ipnosi (ISH). Dal 2000 è didatta della Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana. È professore a contratto di Comunicazione Interpersonale presso l'Università IULM, Milano. Svolge attività di psicoterapeuta, supervisore, consulente, coach e formatore in Italia e all’estero nel campo della comunicazione interpersonale, della gestione dei conflitti e dello stress e dell'evoluzione personale e professionale integrando l’ipnosi con l’approccio pragmatico, sistemico e strategico. È relatrice e conduce workshop in vari convegni nazionali e internazionali, anche per conto della Ericksonian Foundation. È autrice di alcuni libri e di oltre 60 articoli su riviste italiane e internazionali.

Sede: sala Ordine dei Medici Chirurghi di Nuoro, via Gramsci, 59 Tel. 0784/30510


MODULO 5

Le applicazioni dell’ipnosi ericksoniana in psicoterapia e in medicina Sassari, 4 Febbraio 2012


Nel quinto modulo verranno prese in esame le patologie che rappresentano terra di confine tra la medicina di base e specialistica e la psicoterapia e per le quali l’ipnosi ericksoniana può rappresentare uno straordinario modello di approccio integrato.

Contenuti :
Ipnosi ericksoniana, medicina di base, medicina specialistica: un approccio integrato:

  1. disturbi d’ansia, attacchi di panico, fobie, disturbi post traumatici da stress

  2. disturbi di conversione, disturbi da somatizzazione

  3. forme di depressione

  4. dipendenze (da sostanze e da gioco d’azzardo)

  5. disturbi sessuali

  6. disturbi del comportamento alimentare

  7. anestesia e controllo del dolore, preparazione e conduzione del parto

  8. patologie dermatologiche

  9. colon irritabile

  10. sostegno al paziente e controllo degli effetti collaterali dei farmaci in oncologia

  11. pediatria: disturbi dell’eliminazione (enuresi ed encopresi), tics e sindrome di Tourette.

Relatore : Dott. CAMILLO VALERIO
Medico psicoterapeuta e giornalista pubblicista, membro del Direttivo della SII (Società Italiana di Ipnosi), didatta e Supervisore della SIIPE (Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana). Ha insegnato e svolto attività di Supervisore clinico nella SIPRES (Società Italiana di Psicoterapia Relazionale e Sistemica), presso le sedi di Roma e di Cagliari. È stato invitato a tenere lezioni presso altre Scuole di Specializzazione e masters per psicoterapeuti. Svolge attività di Psicoterapeuta e Supervisore clinico a Roma. Redattore Capo della Rivista Italiana di Ipnosi, membro del Comitato Direttivo della rivista Idee in Psicoterapia. Ha curato la rubrica Riflessi della rivista La Tribuna. È stato consulente tecnico-scientifico per gli aspetti comunicativo-relazionali nei Progetti INFOPASS (Informazione e Formazione per la Partecipazione al Sistema Sicurezza), PASSEPARTOUT (Partecipare a Salute e Sicurezza e Promuovere Ambienti Relazionali Tecnici Organizzativi Utili) e SIMPAGS (Sistema Interattivo Multimediale per la Partecipazione alla Gestione della Sicurezza).
Sede: sala Ordine dei Medici Chirurghi di Sassari, Via Cavour, 71b tel. 079/234430


MODULO 6

L’ipnosi nel controllo del dolore Cagliari, 17 Marzo 2012


Il sesto modulo presenterà i meccanismi neuropsicobiologici dell’ipnosi e dell’analgesia ipnotica, unitamente alla esposizione dei fondamenti dell’induzione e della fenomenologia ipnotica e a una panoramica delle strategie e tecniche ipnotiche (dirette ed indirette) per il sollievo del dolore.

Contenuti:

Ipnosi e dolore


  1. Dolore acuto e cronico.

  2. Meccanismi neuropsicobiologici dell’ipnosi e dell’analgesia ipnotica.

  3. Induzione e fenomenologia ipnotica.

  4. Strategie e tecniche dirette e indirette per il sollievo del dolore.

  5. Ipnoanalisi

L’esposizione teorica sarà integrata da dimostrazioni ed esercitazioni.

Relatore : Prof GIUSEPPE DE BENEDITTIS
Neurochirurgo, psichiatra, psicoterapeuta, anestesista ad orientamento antalgico, professore associato di neurochirurgia dell’Università degli studi di Milano (1986), direttore del Centro Interdipartimentale per lo Studio e la Terapia del Dolore (CSTD) dell'Università di Milano, responsabile dell’ U.O. (modulo attivato) “Terapia del Dolore” dell’Ospedale Maggiore Policlinico IRCCS, Milano, docente nelle Scuole di Specializzazione in Neurochirurgia, Riabilitazione e Malattie del Sistema Nervoso dell’Università di Milano, Socio Fondatore e Vice-Presidente della Società Italiana di Ipnosi (SII), Member of the Board of Directors of The International Society of Hypnosis (ISH), 205 pubblicazioni scientifiche in extenso a stampa (8 monografie), 355 abstracts e posters, 221 congressi in qualità di relatore. Honorary Member of the Hungarian Society of Hypnosis (2008), Ernest R. Hilgard Award for Scientific Excellence by the International Society of Hypnosis (2009).
Sede: sala Ordine dei Medici Chirurghi di Cagliari, Via dei Carroz, 14 Tel. 070/5280011

 
CORSO INTRODUTTIVO SULL’IPNOSI, 2011-2012

col patrocinio di:






PROGRAMMA DEFINITIVO: 6 MODULI (per i dettagli, vedi più avanti)

Orari: h. 8.30 – 17.30
Attestazioni: verrà rilasciato un attestato di frequenza.
Costi: è possibile iscriversi ai singoli moduli o all’intero corso. Ciascun modulo, del costo di € 70 iva inclusa, verrà attivato al raggiungimento del trentesimo iscritto. In caso di mancata attivazione del modulo, la quota verrà interamente rimborsata. Per soci SII, studenti e specializzandi € 60 iva inclusa (allegare certificato). Il costo dell’intero corso in blocco è di € 350 iva inclusa, € 300 per soci SII, studenti e specializzandi. Iscrizioni entro 15 gg prima della data del modulo: € 60 per professionisti,  €50 per studenti ecc.
Modalità di iscrizione: la domanda di iscrizione, scaricabile dai siti www.hypnosis.it e www.ipnosisardegna.it, deve essere compilata ed inviata all’email: sii.sardegna@gmail.com assieme agli estremi del bonifico sul IT41I0200844101000101183088 intestato a MAREMANIA SRL. Nella causale del bonifico vanno indicati chiaramente nome, cognome, codice fiscale o partita iva, nonché numero e docente del/i modulo/i ai quali ci si iscrive.

INFORMAZIONI DI CONTATTO
Dott.ssa Maria Lucia Mocci
tel. 347.3851581  
sii.sardegna@gmail.com














COMITATO ORGANIZZATORE

Dott.ssa Maria Lucia Mocci, Psicologa Psicoterapeuta, OR - Coordinatrice sede Sardegna SII
Dott. Stefano Casula, Psicologo Psicoterapeuta, CA - Tesoriere sede Sardegna SII
Dott. Luca Carcassi, Medico, Psichiatra, Psicoterapeuta, CA
Dott. Gianluca Delle Monache, Psicologo, Psicoterapeuta, SS 
Dott.ssa Rita Deriu, Psicologa, Psicoterapeuta, CA
Dott.ssa Valentina Frattino, Psicologa, Psicoterapeuta, NU
Dott.ssa Lucia Latte, Medico, Specializzanda Psicoterapeuta, SS
Dott.ssa Teresa Mainiero, Psicologa, Specializzanda Psicoterapeuta, OT
Dott.ssa Daniela Noli, Psicologa, Psicoterapeuta, CA
Dott.ssa Filomena Orrù, Psicologa, Psicoterapeuta, OR
Dott.ssa Patrizia Pontis, Psicologa, Psicoterapeuta, OT
Dott.ssa Valentina Vascellari, Medico, Psichiatra, Psicoterapeuta, CA 
Dott.ssa Consuelo C. Casula, Psicologa, Psicoterapeuta, MI

http://www.hypnosis.ithttp://www.ipnosisardegna.itmailto:sii.sardegna@mailto:sii.sardegna@gmail.commailto:sii.sardegna@gmail.comshapeimage_2_link_0shapeimage_2_link_1shapeimage_2_link_2shapeimage_2_link_3shapeimage_2_link_4
Home PageHome_Page.html
SIISII.html
SIIPESIIPE.html
Scarica la domanda di iscrizioneSardegna_2011_files/Domanda_di_iscrizione%5B1%5D.doc
Scarica la brochure (pdf)Sardegna_2011_files/BrochureCorsoIntroduttivoIpnosiSardegna%5B1%5D.pdf